Matrimonio alla francese

castello-francese

Matrimonio alla francese

Se state cercando qualche idea speciale per rendere le vostre nozze orgininali e lasciare a bocca aperta i vostri invitati, non cercate oltre, vi offriamo qui la soluzione: nozze molto chic in puro stile francese.

 

Vediamo come organizzarne uno: prendete appunti!

  • Prima di tutto pensate alla location. L’ideale, neanche a dirlo, sarebbe castello, immerso nel verde, circondato da giardini, tipo Versailles. Qui potrete celebrare la cerimonia e offrire il primo cocktail agli invitati.
  • Negli addobbi non possono mancare i colori come la malva, il viola, il rosa cipria… stoffe bianche a righe verticali nere (per nozze d’autunno o inverno), colori pastello (azzurro, giallo vaniglia e rosa) per nozze di primavera o estate.
    • Per l’ambientazione: candelabri, gabbiette con uccellini, tovaglie all’uncinetto, lacci di seta. Fate attenzione a non caricare troppo; sì invece a qualsiasi riferimento che possa portarvi lontano nel tempo: alla Parigi bohemien e alla corte di Versailles.
    • Mobili scuri dalla linea classica, posate e coperti vintage, una decorazione floreale semplice, nei toni del bianco coordinati con i tendaggi e le stoffe, daranno il tocco finale.
    • Il buffet di dolci in puro stile Maria Antonietta è immancabile. Prevede: macarons, cupcakes, torta scenografica, biscotti per il tè, croissant e tutto il repertorio di delicatessen che potete immaginare in un matrimonio reale.
    • Lo champagne per il brindisi è ovviamente uno dei pezzi forti, da sorseggiare mentre ascoltate una dolce musica di sottofondo con canzoni d’amore, seducenti e ammiccanti.

    Per concludere, spiegate ai vostri invitati quale sia lo stile del matrimonio e l’etichetta, magari avranno voglia di adeguarsi al tema e rendere ancora più magico il giorno più felice della vostra vita.

0 Commenti

Vuoi condividere ciò che pensi?

Il tuoi indirizzo email non sarà pubblicato. * Campi obbligatori

Lascia un commento